Quale è la differenza tra le confetture marmellate e composte ?
Innanzitutto entrambi i generi sono prodotti cosiddetti spalmabili, e utilizzabili per la colazione, la farcitura di prodotti da forno, e come accompagnamento a varie pietanze e formaggi (qui in Valle d’Aosta come accompagnamento di toma, formaggio fresco, formaggio caprino e ovviamente la Fontina Dop), salse, ecc.
Le uniche che possono dirsi “marmellate” sono quelle a base di agrumi. Tutte le altre sono “confetture”.
Infine la differenza tra confettura e marmellata Vs. le composte sta nella percentuale di zucchero utilizzato. Le composte hanno una quantità di zuccheri inferiore, dal 15% al 45%.

    Anche se molti dichiarano che la tecnica di preparazione è la stessa, NON è affatto così…